Aspetti di ingegneria della sicurezza nello scavo di gallerie con tecnica tradizionale in ammassi rocciosi grisutosi

Cliente: Pizzarotti SpA & Collini Lavori Spa
Progetto: Linea TAV “Terzo Valico dei Giovi”, lotto Vallemme
Data: 2017

Il lotto Vallemme prevede la realizzazione di diverse opere di scavo in sotterraneo (camerone di innesto, gallerie di linea gallerie di sfollamento, by-pass, nicchie tecnologiche).
Il tracciato attraversa formazioni grisutose (classificate con indice 2 secondo la Nota Interregionale n. 28, Grisù 3ª edizione) e potenzialmente amiantifere.
SERENGEO ha definito, in fase di gara, l’organizzazione del cantiere e le procedure di sicurezza da mettere in atto per lo scavo in sicurezza delle opere.

Opere previste nel Lotto Vallemme

Obiettivi

Sviluppare soluzioni organizzative, tecniche, tecnologiche e procedurali per garantire il massimo livello di sicurezza contro il pericolo di detonazione / deflagrazione di miscele aria – metano nello scavo di gallerie in formazioni grisutose.

Camerone di innesto. Indicazione dei campi di avanzamento e dei tratti di raccordo con la finestra Vallemme e di innesto con le due canne della galleria di linea e le gallerie di sfollamento

Attività svolte

  1. Analisi critica della documentazione progettuale (elaborati allegati al bando di gara e documentazione prodotta dal Cliente);

  2. Identificazione delle possibili interferenze durante la realizzazione delle gallerie di linea e delle opere accessorie;

  3. Identificazione dei possibili pericoli di detonazione / deflagrazione di miscele aria metano associate alle singole lavorazioni;

  4. Definizione del sistema di sicurezza e gestione delle emergenze per la realizzazione delle opere, in accordo con le norme vigenti, le Note Interregionali Emilia Romagna – Toscana e quanto definito nel PSC.